CONCORSO LETTERARIO LABORATORIO GUTENBERG 2013

BANDO DI CONCORSO

 

Presentazione
In seguito al successo riscosso dalle precedenti edizioni, proponiamo anche quest’anno il Concorso letterario Laboratorio Gutenberg per racconti in lingua italiana, indetto per la prima volta nel 2006 e avente la finalità di scoprire e promuovere opere inedite di autori, esordienti o già affermati.

ll tema che gli autori sono invitati a porre al centro della loro prova narrativa è: la bellezza. Quello che ci si aspetta dagli autori è un’interpretazione profonda del concetto di bellezza, che sia legato non al piacevole, ma al bello. Con ciò non si vuole negare la possibilità di scrivere anche di bellezze umane, ma sarebbe interessante riuscire a svelare un aspetto della bellezza inedito, non canonico e del tutto personale. La bellezza intesa dunque quale sensazione unica che ci permette di apprezzare ancora di più l’esistenza e il mondo che ci circonda. La bellezza di un paesaggio, la bellezza di un’opera d’arte, la bellezza di un semplice oggetto che ci attrae, la bellezza di una persona intesa in tutti i sensi.

La scadenza del concorso è prorogata al 31 marzo 2014.

Selezione
Gli scritti che arriveranno alla segreteria del Laboratorio Gutenberg, dopo essere stati registrati, saranno letti dai componenti del comitato di selezione in forma assolutamente anonima. I testi ritenuti idonei a partecipare al concorso saranno quindi sottoposti al giudizio di una giuria, composta da membri provenienti da vari settori dell’editoria e della cultura (autori, editori, redattori, docenti, giornalisti) la quale designerà il vincitore entro la rosa dei primi venti racconti classificati.

Premiazione
La premiazione dell’edizione 2013 avverrà a Roma. I racconti selezionati saranno oggetto di revisione (editing e redazione) e verranno quindi pubblicati in una raccolta edita da Laboratorio Gutenberg.

 

Scarica la presentazione

Scarica il regolamento

 

Segnala questo link ad un amico! Inserisci l'indirizzo e-mail:

Avvertenze / Crediti / Note legali