ALL’IMPROVVISO
nella città delle donne

Sabato 31 ottobre 2009, alle ore 18.30, presso la libreria Liber.mente, in via del Pellegrino, 94 a Roma, si terrà la presentazione di “All’improvviso. Nella città delle donne”. Il volume raccoglie i racconti selezionati nell’ambito del “Concorso letterario Laboratorio Gutenberg” 2008, editati dai partecipanti al Master “I Mestieri dell’Editoria”.

Interverranno Domenico Muscolino, Presidente dell’Associazione Laboratorio Gutenberg, che presenterà gli autori del volume e le iniziative dell’Associazione, e Cristiana Scoppa di AIDOS (Associazione italiana donne per lo sviluppo), componente della giuria del Concorso. Modera l’incontro Sandra Giuliani dell’Associazione culturale Donne di Carta, oltre che titolare della libreria Liber.mente.

La raccolta prende il titolo dal racconto vincitore del concorso, “All’improvviso”, della giovane scrittrice Francesca Gentili, pubblicato da Edizioni Laboratorio Gutenberg insieme agli altri finalisti, già premiati nell’ambito della Fiera della piccola e media editoria di Roma “Più Libri, Più Liberi”. Gli altri autori presenti nel volume sono Elisa Bisio, Raffaella Brignetti, Beatrice Di Vito, Paola Fabris, Loredana Faletti, Massimo Favilla, Giorgio Giaccaglini, Marianna Jelicich Buić, Gilda Liberatore, Marco Lupo, Bianca Nardon, Raffaele Notaro, Fiamma Pagliari, Lucia Sallustio, Daniele Sforza, Roberta Strada, Evans Tonon, Camilla Ugolini Mecca e Maria Teresa Valle.

“All’improvviso”: venti racconti per parlare delle donne e del loro posto nel mondo. Venti autori esordienti per catturare con sguardo attento e sensibile i mille volti delle donne di oggi. Per tratteggiare con scritture ogni volta differenti e personali le storie che animano l’universo femminile, messo a confronto con la realtà in cui le donne si trovano a muoversi ed agire. «Nella città delle donne» era infatti il tema scelto per l’edizione 2008 del “Concorso letterario Laboratorio Gutenberg”. Non un premio riservato alle sole autrici di sesso femminile ma, al contrario, un modo per riflettere tutti sul pianeta donna. Il risultato è “All’improvviso”, un libro che alla dimensione femminile si rivolge con una prospettiva rinnovata, risultante dai molteplici di punti di osservazione che su questo tema si sono messi alla prova. Come attraverso un caleidoscopio, con luci e ombre, atmosfere a contrasto e colori cangianti, gli scrittori hanno pensato e delineato le loro protagoniste, inserite in un luogo, reale o immaginario, dove fosse possibile provare a capire come le donne vedono se stesse e le altre donne, come vivono il loro rapporto con gli uomini, come interpretano il loro ruolo di figlie, sorelle, madri, mogli, amanti. Ma anche scoprire come gli uomini guardano all’altra metà del cielo e in che modo si confrontano con l’identità femminile. Un tema, questo, che ha particolarmente stimolato la riflessione creativa degli autori. Da sempre presente nell’elaborazione letteraria, ma al contempo fortemente legato all’attualità, in un momento in cui, nonostante le notevoli conquiste realizzate, sembrano manifestarsi da più parti i segni di un nuovo oscurantismo, con istanze che vorrebbero riportare indietro di molti anni l’orologio della storia.

Il “Concorso letterario Laboratorio Gutenberg” nasce nel 2006 con l’intento di scoprire e promuovere inediti in lingua italiana di autori italiani e stranieri, esordienti o già affermati. L’edizione ora approdata alla pubblicazione si è svolta in collaborazione con Infinito Edizioni e AIDOS, alla quale sarà devoluta una quota dei proventi ricavati dalla vendita del libro, per la realizzazione di progetti di cooperazione allo sviluppo.
Componenti della giuria selezionatrice sono stati Cristiana Scoppa, responsabile comunicazione di AIDOS, Annalina Ferrante, dell’Associazione culturale e libreria Amore e Psiche, nonché programmista e regista Radio RAI, Francesca Fiorentino, giornalista dell’Agenzia radiofonica nazionale GRT e gli scrittori Susanne Portmann e Maurizio Centi.

Da sottolineare infine come il volume “All’improvviso” rappresenti anche un singolare punto di intersezione tra un concorso letterario e un master sulle professioni dell’editoria. I testi del volume sono stati infatti editati dai partecipanti al Master “I Mestieri dell’Editoria” di Laboratorio Gutenberg. Sintesi tra l’inedita creatività di giovani talenti della scrittura e le specifiche capacità redazionali acquisite dagli allievi del Laboratorio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Avvertenze / Crediti / Note legali
Pagina 3 4 5 6 7 8 9 10 11

Pagina 3 4 5 6 7 8 9 10 11

Segnala questo link ad un amico! Inserisci l'indirizzo e-mail: